Scritto a mano

PEGGIO CHE IN PARADISO, MEGLIO CHE ALL'INFERNO

105 notes

Sedurre è come scrivere una bella canzone, tutto tecnica e ritmo, tecnica e ritmo. Il talento dell’ironia è una freccia supplementare che non sempre potete avere al vostro arco. In questo caso ci vuole tanto ritmo. Un battito che, perlopiù, viene fornito dagli aggettivi. Spiazzanti e coinvolgenti, iperbolici e precisi. Se sono rari e poco usati nella lingua è ancora meglio e fate più bella figura. Le donne non si seducono né con i complimenti, né con i fiori, né con gli sguardi a pesce lesso. Queste sono puttanate da cofanetto Sperlari. Tutti ne parlano, tutti le vogliono, ma nessuno se le compra queste caramelle Sperlari.
Gli aggettivi seducono, i sostantivi annoiano. Questo è il grande segreto.
Paolo Sorrentino da “Hanno tutti ragione” (via malinconialeggera)

(via tinaparis)

6,410 notes

unagiornatauggiosa:

Piero Fornasetti (1913-1988, Milan, Italy) - Fornasetti Original Tema e Variazioni Plates designed by Piero Fornasetti, an artist from Milan, Italy. The face is that of nineteenth century operatic soprano Lina Cavalieri whose face he reproduced over 500 times in his life’s work series Tema e Variazioni (Themes and Variations).

(Source: palazzetti.com, via incantataimprudenza)